Split test

Gli split test sono il modo più semplice per aumentare il tasso di apertura e click di un'email. Con gli split test automatici gestiti dal software di ActiveCampaign, creare un test è una questione di pochi secondi.

Durata: 5:31

Fare Split test è la miglior soluzione per testare campagne diverse e vedere cosa funziona e cosa no. Ti aiuterà più di tutti a migliorare le tue campagne.

Consiste nel costruire differenti versioni della stessa campagna e inviarle a porzioni differenti della tua lista. La versione che funziona meglio poi la manderai all’intera lista rimanente.

Con ActiveCampaign puoi split testare tutto quello che ti pare e avere una versione vincitrice da te scelta o anche in automatico seguendo dei tuoi parametri.

Come fare uno split test su una campagna

Vai nella sezione relativa alle Campagne e iniziane una nuova.

Seleziona “Split Testing” e vai avanti.

Seleziona la lista.

Ora, ci sono 2 tipi di split test. Il primo ti permetterà di testare differenti informazioni del mittente, il secondo ti permetterà di testare il contenuto.

Seleziona quel che ti interessa e vai avanti.

Scegli un template.

Quando andrai ad editare la tua email, in basso troverai un pannello per aggiungere le versioni e visualizzarle.

Quando hai finito di impostare le tue versioni vai avanti.

Nel riepilogo (in basso) vedrai quelle che sono le impostazioni degli split test.

La sezione per decretare la versione vincitrice ti permetterà di scegliere se decretare manualmente un vincitore o farlo in maniera automatica.

Potrai decidere i tuoi parametri per decretare un vincitore.

Qui troverai anche una sezione dedicata alla lista e in particolare a quale porzioni (in percentuale) inviare il test.

Quando hai completato le tue impostazioni potrai inviare lo split test.

Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Questo articolo è chiuso ai commenti.